Back to Top

Costi

Agli Istituti che partecipano alle Competizioni è richiesto un contributo di 110 euro (non a classe, ma per singolo istituto indipendentemente dal numero di scuole, plessi, classi e studenti partecipanti) a parziale rimborso delle spese organizzative/amministrative e per l’aggiornamento annuale del Database prove accessibile solo per gli iscritti, utile per l’individuazione dei quesiti catalogati per competenze e scaricabili (con rinvio al testo completo della prova con soluzione completa).

I pagamenti dovranno essere effettuati all’atto dell’iscrizione per poter accedere da subito all’area riservata del Database prove, con versamento a seconda della regione d’appartenenza.

Lo stesso vale per le scuole che s’iscrivano solo al Logo desiderando però poter accedere al Database.
La partecipazione unicamente al Concorso Logo è gratuita e nel modulo d’iscrizione on line non si riempiranno né le caselle con l’userid e la password né, naturalmente, con la data di pagamento relativa all’iscrizione.

Per le classi miste (edizione junior) il pagamento è dovuto da parte di un solo istituto, quello assunto come riferimento.

I pagamenti dovranno essere effettuati con versamento a seconda della regione d’appartenenza:

per le Scuole iscritte alle Competizioni del Nord Est  (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino – Alto Adige)

CODICE DI TESORERIA UNICA 317824 per gli istituti soggetti a tesoreria unica

FRIULADRIA PIAZZA 4 NOVEMBRE 30027 SAN DONA’ DI PIAVE
C.C intestato a IIS”Scarpa- Mattei” IBAN IT71O0533636281000030384540 per gli istituti non soggetti a tesoreria unica

per le Scuole iscritte alle Competizioni delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Molise, Puglia, Sicilia

sul c/c intestato al  Ls “A. Romita” – Campobasso IBAN: IT83Q0760103800000014335863

per le altre Scuole

sul conto di Tesoreria Unica IT 42R0100003245139300313268 o, per gli istituti non soggetti a tesoreria unica, sul c.c intestato a I.I.S. ”Mosè Bianchi” – Monza Codice IBAN IT58U0558420400000000007030

Poiché la comunicazione della Banca d’Italia inserita nelle reversali è ridotta a un limitato numero di caratteri rendendo difficile il riconoscimento del soggetto pagatore, si raccomanda d’inserire nella causale del pagamento la seguente dicitura completa:
MSF- Codice meccanografico istituto- Comune

Per eventuali richieste d’informazioni scrivere a l.picozzi@iisbianchi.it o a msf@iisbianchi.it